👉 Guarda la video ricetta.

Filetto d bovino quasi cotto, praticamente crudo Chef Franco Agliolo con Adele Martino & Giovanni Giorgianni (ITS Albatros)

Una puntata dedicata alla carne: come capire se la carne che portiamo sulla tavola è buona e sana. La risposta da Gangi, nel territorio delle Madonie, dove notevole è il patrimonio naturalistico, storico e artistico, in un contesto caratterizzato da aspre montagne che si affacciano sul mare di Sicilia. Qui il Consorzio di Ricerca Filiera Carni e Agroalimentare (CoRFilCarni) che da oltre 20 anni persegue l’obiettivo di portare sulla tavola dei consumatori locali la migliore carne bovina siciliana. La Sicilia è uno dei più grandi produttori di vitelli (da ristallo) in Europa, eppure più dell’80% della carne bovina consumata dai siciliani viene importata dall’estero, un vero cortocircuito che le istituzioni e organizzazioni locali del settore, cercano di contrastare, anche grazie all’unione tra piccoli allevatori e produttori, come nel caso dell’Organizzazione Produttori CARNI DI SICILIA, il cui ruolo è quello di promuovere e valorizzare la carne bovina siciliana anche per porre sostenere la filiera corta e in generale l’economia regionale; tra l’altro il territorio che visitiamo si presta particolarmente all’attività zootecnica, poiché qui si trovano le condizioni ideali per lo sviluppo e la crescita dei bovini. Poi il significato e l’importanza dei marchi che ne certificano la sicurezza, a garanzia della qualità grazie a disciplinari rigorosi che regolano tutta la filiera. Tutto ciò rappresenta anche una modalità economicamente sostenibile per i piccoli produttori che riescono a stare sul mercato. La conduttrice Francesca Magnoni viaggia attraverso i pascoli del Parco delle Madonie dove incontra Vincenzo Chiofalo, professore di Nutrizione e Alimentazione animale all’Università di Messina e presidente del Consorzio di Ricerca Filiera Carni e Agroalimentare e a seguire, nel piccolo feudo di Santa Venera nel territorio di Sperlinga, Marco Mocciaro, presidente dell’Organizzazione Produttori CARNI DI SICILIA. Poi l’attività del GAL Madonie, l’associazione di promozione sociale senza scopo di lucro che promuove, tra le altre, iniziative di rilancio della zootecnia locale. Andiamo poli a vedere una piccola azienda agricola condotta dal giovane allevatore Salvatore Mocciaro. La puntata si chiude con la preparazione di un filetto di bovino a cura del docente esperto Franco Agliolo di Cuochi Messina partner operativo della Fondazione Albatros di Messina, accompagnato da Francesca Cerami, direttrice dell’Istituto per la promozione e valorizzazione della dieta mediterranea.

👉 Guarda la puntata integrale del 14 maggio 2022 – Tv2000

Recommended Posts