Eno Food 4.0 - PATTI

PERCORSO

Eno Food 4.0 - Patti (ME)

Esperto nel settore Agrifood: enogastronomia, ospitalità e territori

La domanda di iscrizione dovrà pervenire entro le ore 17:00 del 14/01/2021

La partecipazione al percorso ITS è gratuita.

Gli allievi riceveranno gratuitamente tutto il materiale didattico occorrente.  Ad ogni allievo sarà consegnato un Tablet per la conservazione e la consultazione di dispense didattiche appositamente realizzate per ciascuna unità formativa.

  • Profilo professionale

Il Tecnico Superiore Esperto nel settore Agrifood: enogastronomia, ospitalità e territori, ha un profilo polivalente, essendo un esperto in cultura gastronomica capace di operare in numerosi contesti professionali legati alla conoscenza delle produzioni e delle preparazioni culinarie, alla promozione, comunicazione e valorizzazione del cibo e della cultura alimentare mediterranea in chiave innovativa, anche legata alla narrazione e alla multimedialità.                                             

E’ una professionalità che si interessa al mondo dell’enogastronomia e dell’’ospitalità a 360° partendo dalla cultura, dalle tradizioni del territorio e dai suoi prodotti, con competenze manageriali in ambito di comunicazione, marketing e gestione d’impresa.

Conosce i processi produttivi, i legami tra cibi e territori, le loro valenze socioculturali, storiche, economiche e ambientali, sa valorizzare nuovi prodotti e concepire nuove esperienze gastronomiche e modalità di consumo, ha una spiccata sensibilità verso l’innovazione di processo e di prodotto e la qualità alimentare, come verso i rapporti tra cibo e salute (percorsi del benessere).

E’ in grado inoltre di conoscere e applicare sistemi di controllo su materiali, processi e prodotti per il miglioramento della qualità; formulare proposte di prodotti/servizi, interpretando i bisogni e promuovendo la fidelizzazione del cliente /consumatore; predisporre menù in riferimento alle caratteristiche specifiche del prodotto territoriale valorizzando la biodiversità locale e la stagionalità; curare l’elaborazione di ricette e menù, con applicazione di tecniche innovative e creative; lavorare nel rispetto delle norme sanitarie con particolare riferimento alla normativa HACCP; gestire i processi produttivi secondo i principi di eco-compatibilità, sostenibilità e nel rispetto delle specializzazioni e peculiarità del “Made in Italy”.

  • Figura professionale

Tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali.

  • Durata

Sede di PATTI: Corso biennale dalla durata complessiva di n. 2.000 ore di cui n. 640 ore di stage in aziende di settore.

  • Destinatari

Sede di PATTI: N° 20 giovani ed adulti residenti o domiciliati in Sicilia, occupati o disoccupati, in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • diploma professionale conseguito al termine dei percorsi quadriennali di Istruzione e Formazione Professionale integrato da un percorso di IFTS di durata annuale.

Il percorso di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) si articola in tre Ambiti /Aree Didattiche:

1) Ambito teorico /aula:

In tale area didattica si svilupperanno:

  • Unità Formative teoriche relative alle competenze generali di base in ambito linguistico, comunicativo, psico-sociale, scientifico, tecnologico, giuridico ed economico, organizzativo e gestionale (U.F. per circa 400 ore);
  • Unità formative relative alle competenze tecnico professionali. In particolare si affronteranno argomenti specifici di settore nell’ambito della produzione e trasformazione delle materie prime delle filiere agroalimentari Made in Italy, approfondendo i diversi fattori innovativi e competitivi sia di prodotto che di processo, in un’ottica di promozione e diffusione della cultura dell’innovazione sostenendo in tal senso il trasferimento tecnologico dal mondo dell’alta formazione a quello del lavoro, nella logica della Smart Specialization. Si analizzeranno percorsi enogastronomici che raccontano il territorio e orientano le nuove esigenze di “immersione esperienziale” in chiave sensoriale. Particolare attenzione sarà riservata all’individuazione delle produzioni tipiche e ai percorsi turistico-culturali che raccontano i territori.

2) Ambito attività pratico /laboratoriali:

In tale area didattica si svilupperanno Unità Formative pratico/laboratoriali finalizzate: all’acquisizione di capacità tecnico specialistiche da applicare nella trasformazione e preparazione dei prodotti della filiera agro-alimentare anche attraverso l’utilizzo di strumenti e tecniche moderne e innovative; alla conoscenza delle caratteristiche chimico-fisiche e sensoriali degli alimenti preparati e le loro specificità culturali e identitarie; alla conoscenza delle tecniche di conservazione degli alimenti; alla conoscenza della vita del prodotto, nonché le modalità di riutilizzo degli stessi e le tecniche di riduzione dello spreco alimentare, utilizzo di  materiali e oggetti per alimenti a vocazione territoriale (artigianato locale), circuiti di degustazione enogastronomica tematici (U.F. per circa 560 ore).

 

3) Ambito stage aziendali:

In tale area didattica si realizzeranno stage in aziende di settore (circa 640 ore). Le attività di stage potranno anche essere svolte in modalità residenziale ed è prevista la partecipazione ad eventi, fiere di settore e visite guidate aziendali in ambito locale, regionale, nazionale e internazionale. Tutte le predette attività non comporteranno alcun onere economico per gli allievi.

 

Le unità formative teoriche saranno affidate a formatori di comprovata esperienza provenienti anche dal mondo dell’Università e/o della Ricerca. Le attività laboratoriali saranno svolte da esperti/professionisti provenienti dal Mondo del Lavoro e/o delle professioni.   

Il tecnico superiore potrà ricoprire ruoli tecnico-organizzativi in:

  • aziende impegnate nelle preparazioni enogastronomiche;
  • aziende agroalimentari strutturate per l’accoglienza in ambito di turismo enogastronomico;
  • aziende agroalimentari e della ristorazione nella selezione di materie prime;
  • imprese e organizzazioni agroalimentari, della distribuzione, del turismo e della ristorazione dedite alla valorizzazione di nuovi prodotti e servizi;
  • imprese attive nella produzione enogastronomica, nella ristorazione e nell’ospitalità, con particolare riguardo alla comunicazione, alla promozione e al marketing del cibo e dei prodotti alimentari del “Made in Italy” sia in Italia che verso l’estero e all’e-commerce;
  • enti territoriali, consorzi di tutela, organizzazione di produttori, strutture ed enti attivi nell’educazione, nella formazione, nella comunicazione e critica gastronomica;
  • siti web specializzati coinvolti nella valorizzazione e tutela della qualità e tipicità delle produzioni, nello sviluppo territoriale, nel turismo esperienziale;
  • avviare e gestire iniziative di autoimprenditorialità in aziende del food and beverage;
  • diploma di tecnico superiore – 5° livello EQF corredato dall’Europass “diploma Supplement”;
  • titolo di accesso per l’insegnamento nella scuola statale di laboratori di scienze e tecnologie agrarie (classe di concorso: B11);
  • assolvimento del periodo di tirocinio e ammissione all’esame di abilitazione all’esercizio della professione di perito agrario e perito agrario laureato;
  • patente europea del computer (ECDL full standard);
  • certificazione lingue straniere;
  • ulteriori certificazioni specifiche del profilo professionale;
  • riconoscimento di almeno 40 crediti formativi universitari (CFU) secondo le tabelle di confluenza tra gli esiti di apprendimento in relazione alle competenze acquisite a termine del percorso ITS e le competenze in esito ai corsi di laurea ad esso assimilabili.

Tutti i soggetti interessati, in possesso dei requisiti previsti, dovranno far pervenire la propria domanda di ammissione al corso, redatta in carta semplice sulla base del modello allegato:

Il candidato dovrà apporre in calce alla domanda la propria firma e allegare la seguente documentazione:
  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • copia del codice fiscale;
  • copia del titolo di studio o dichiarazione di equipollenza;
  • curriculum vitae in formato europeo sottoscritto;
  • per giovani o adulti disoccupati: Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID) rilasciata dal Centro per l’Impiego competente per territorio;
  • per giovani o adulti occupati: Certificazione di servizio rilasciata dal proprio datore di lavoro o certificazione attribuzione P.IVA
Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 17:00 del 14/01/2021, tramite una delle seguenti modalità:
  1. consegna “brevi manu” alla segreteria della Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Alimentare “Albatros”, sita in Messina, Viale Giostra n. 2 nei giorni lavorativi dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00. La busta chiusa dovrà recare la dicitura “AVVISO n. 32/2019 – Progetto: EnoFood 4.0 – Esperto nel settore AgriFood: Enogastronomia, ospitalità e territori – BANDO ALLIEVI”.
  2. consegna “brevi manu” alla segreteria della sede della Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Alimentare “Albatros”, sita in Patti (ME), Via Trieste n. 40-42 c/o l’Istituto d’Istruzione Superiore “Borghese – Faranda” – Via Monsignor A. Ficarra n. 10, nei giorni lavorativi dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00. La busta chiusa dovrà recare la dicitura “AVVISO n. 32/2019 – Progetto: EnoFood 4.0 – Esperto nel settore AgriFood: Enogastronomia, ospitalità e territori – BANDO ALLIEVI”.
  3. consegna mediante la propria casella di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: itsalbatrosmessina@legalmail.it. L’oggetto della PEC dovrà recare la dicitura “AVVISO n. 32/2019 – Progetto: EnoFood 4.0 – Esperto nel settore AgriFood: Enogastronomia, ospitalità e territori- BANDO ALLIEVI”.

Per maggiori informazioni compila il form inserendo tutti i dati richiesti. Una volta ricevuta la tua richiesta verrai ricontattato.

Per qualsiasi informazione telefona ai numeri 090.9432770 o 335.8221496

EnoFood 4.0 – Esperto nel settore Agrifood: enogastronomia, ospitalità e territori – Corso per Tecnico Superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali.

PerCorso ITS con sede in PATTI (ME) approvato con D.D.G. n. 665 del 29/10/2020, nell’ambito dell’Avviso pubblico n. 32/2019 (GURS n. 49 del 31/10/2019) “Offerta formativa di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) in Sicilia 2019/2021” . 

Offerta formativa cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito dell’attuazione del P.O. FSE Sicilia 2014/2020. Informazioni e/o comunicazioni sono disponibili sui siti web: www.itsalbatros.me.it e www.sicilia-fse.it.