Health Food 4.0

PERCORSO

Health Food 4.0

Tecnico superiore esperto in cucina salutistica

La partecipazione al percorso ITS è gratuita.

Gli allievi riceveranno gratuitamente tutto il materiale didattico occorrente.  Ad ogni allievo sarà consegnato un Tablet per la conservazione e la consultazione di dispense didattiche appositamente realizzate per ciascuna unità formativa.

  • Profilo professionale

Il Tecnico superiore esperto in cucina salutistica è in grado di progettare e realizzare ricette e menù per diverse specialità culinarie attente alla tipicità dei prodotti del territorio o stili di vita in funzione alle intolleranze e allergie nonché alla prevenzione di malattie, di garantire gli standard di lavorazione nel pieno rispetto della salute del consumatore (salute intesa sia come regime alimentare corretto e sia come regime alimentare specializzato nello scegliere alimenti a scopo curativo e di prevenzione), di utilizzare tecnologie innovative di trasformazione, manipolazione e conservazione dei prodotti agroalimentari, allo scopo anche di valorizzarne le specificità. Inoltre risulta essere un professionista.

  • Figura professionale

Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali.

  • Durata

Corso biennale dalla durata complessiva di n. 2.000 ore di cui n. 640 ore di stage in aziende di settore.

  • Destinatari

20 giovani ed adulti residenti o domiciliati in Sicilia, occupati o disoccupati, in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • diploma professionale conseguito al termine dei percorsi quadriennali di Istruzione e Formazione Professionale integrato da un percorso di IFTS di durata annuale.

Il percorso di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) si articola in tre Ambiti /Aree Didattiche:

1) Ambito teorico /aula:

In tale area didattica si svilupperanno:

  • Unità Formative teoriche relative alle competenze generali di base in ambito linguistico, comunicativo, psico-sociale, scientifico, tecnologico, giuridico ed economico, organizzativo e gestionale (U.F. per circa 400 ore);
  • Unità formative relative alle competenze tecnico professionali. In particolare si affronteranno argomenti specifici di settore nell’ambito della produzione e trasformazione delle materie prime delle filiere agroalimentari Made in Italy, approfondendo i diversi fattori innovativi e competitivi sia di prodotto che di processo, in un’ottica di promozione e diffusione della cultura dell’innovazione sostenendo in tal senso il trasferimento tecnologico dal mondo dell’alta formazione a quello del lavoro, nella logica della Smart Specialization.

Inoltre si analizzeranno i nuovi stili di vita che danno valore alla qualità intrinseca del prodotto e orientano a nuove esigenze della persona in chiave salutistica e culturale, con particolare attenzione alla “dieta mediterranea”, alla prevenzione primaria, promozione della sostenibilità ambientale e al diffondersi di allergie, intolleranze e nuove richieste di prodotti alimentari “free from”. Inoltre sarà valorizzata la qualità e la tipicità dei prodotti del territorio garanzia di “nutrienti” e di sostenibilità ambientale (U.F. per circa 400 ore).

2) Ambito attività pratico /laboratoriali:

In tale area didattica si svilupperanno Unità Formative pratico/laboratoriali finalizzate: all’acquisizione di capacità tecnico specialistiche da applicare nella trasformazione e preparazione dei prodotti della filiera agro-alimentare anche attraverso l’utilizzo di strumenti e tecniche moderne e innovative; alla conoscenza delle caratteristiche chimico-fisiche e sensoriali degli alimenti preparati e le loro proprietà nutrizionali e salutistiche; alla conoscenza delle tecniche di conservazione degli alimenti; alla conoscenza della vita del prodotto, nonché le modalità di riutilizzo degli stessi e le tecniche di riduzione dello spreco alimentare, utilizzo di  materiali e oggetti per alimenti, prevenzione primaria e wcrf; regimi nutrizionali controllati (U.F. per circa 560 ore).

3) Ambito stage aziendali:

In tale area didattica si realizzeranno stage in aziende di settore ( circa 640 ore). Le attività di stage potranno anche essere svolte in modalità residenziale ed è prevista la partecipazione ad eventi, fiere di settore e visite guidate aziendali in ambito locale, regionale, nazionale e internazionale. Tutte le predette attività non comporteranno alcun onere economico per gli allievi.

Le unità formative teoriche saranno affidate a formatori di comprovata esperienza provenienti anche dal mondo dell’Università e/o della Ricerca. Le attività laboratoriali saranno svolte da esperti/professionisti provenienti dal Mondo del Lavoro e/o delle professioni.    

in grado di: conoscere e applicare sistemi di controllo su materiali, processi e prodotti per il miglioramento della qualità; formulare proposte di prodotti/servizi, interpretando i bisogni e promuovendo la fidelizzazione del cliente /consumatore; predisporre menù in riferimento alle caratteristiche organolettiche, nutraceutiche e merceologiche delle materie prime ed alla tipicità del prodotto; curare l’elaborazione di ricette e menù, con applicazione di tecniche innovative e creative; lavorare nel rispetto delle norme sanitarie con particolare riferimento alla normativa HACCP; gestire i processi produttivi secondo i principi di eco-compatibilità, sostenibilità e nel rispetto delle specializzazioni e peculiarità del “Made in Italy”.

Forte dell’esperienza e delle competenze acquisite, il Tecnico superiore esperto di cucina salutistica può trovare collocazione presso aziende di ristorazione anche collettiva, siano esse specializzate nella ristorazione aziendale, scolastica od ospedaliera, in cui si relaziona con responsabili aziendali, enti pubblici, chef e collaboratori di sala. Parimenti può impiegarsi nella grande distribuzione all’interno della quale può supportare il cliente nella fase di scelta ed acquisto dei prodotti alimentari e nella progettazione delle aree di vendita. Può inoltre trovare occupazione nel front office di aziende agroalimentari e del food and beverage dove si possono occupare della produzione, della trasformazione e della commercializzazione del prodotto e dei servizi. Si tratta infine di un professionista che conosce gli aspetti normativi di sicurezza e di sostenibilità ambientale legati all’attività produttiva nel settore agroalimentare.

  • diploma di tecnico superiore – 5° livello EQF corredato dall’Europass “diploma Supplement”;
  • titolo di accesso per l’insegnamento nella scuola statale di laboratori di scienze e tecnologie agrarie (classe di concorso: B11);
  • assolvimento del periodo di tirocinio e ammissione all’esame di abilitazione all’esercizio della professione di perito agrario e perito agrario laureato;
  • patente europea del computer (ECDL full standard);
  • certificazione lingue straniere;
  • ulteriori certificazioni specifiche del profilo professionale;
  • riconoscimento di almeno 40 crediti formativi universitari (CFU) secondo le tabelle di confluenza tra gli esiti di apprendimento in relazione alle competenze acquisite al termine del percorso ITS e le competenze in esito ai corsi di laurea ad esso assimilabili.

Compila il form inserendo tutti i dati richiesti per procedere alla pre-iscrizione online. Una volta ricevuta la tua richiesta verrai contattato per completare l’iscrizione.

Per qualsiasi informazione telefona ai numeri 090.9432770 o 335.8221496

Health Food 4.0 – Tecnico superiore esperto in cucina salutistica – Corso per Tecnico Superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali.

Proposta formativa progettuale presentata nell’ambito dell’Avviso pubblico n. 32/2019 (GURS n. 49 del 31/10/2019) “Offerta formativa di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) in Sicilia 2019/2021” cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito dell’attuazione del P.O. FSE Sicilia 2014/2020. In attesa di approvazione, l’offerta formativa potrebbe subire delle variazioni. Informazioni e/o comunicazioni sono disponibili sui siti web: www.itsalbatros.me.it e www.sicilia-fse.it.