È ormai noto, a livello clinico, che un forte consumo di carne rossa aumenta in modo considerevole il rischio di tumore al colon, oltre ad apportare enormi quantità di calorie sotto forma di materie grasse, che possono favorire l’aumento di peso.

Il consiglio, quindi, è di mettere nel carrello le carni più magre, come il pollo, o optare per il pesce, ancora meglio se ricco di omega 3, cercando di sostituire la carne con altre fonti proteiche come ad esempio i legumi.

Non è necessario che la carne sia quotidianamente sulla nostra tavola e consideriamo anche la possibilità che la classica bistecca non sia il piatto principale di un pasto ma che possa essere, invece, utilizzata per comporre nutrienti e variegate pietanze. 

Recommended Posts